Marano, nuovi beni confiscati al Comune: sono tutti ubicati in via Recca e via Puccini

0
3.073 Visite

Sono dieci i nuovi beni confiscati alla camorra, che saranno consegnati nei prossimi giorni al Comune di Marano. Tra i nuovi beni, tutti confiscati alla famiglia di Antonio Simeoli, figurano numerosi appartamenti e un locale commerciale ubicati in via Puccini e in via Recca, nella zona dove ha sede anche la Sime costruzioni, confiscata anni fa e mai utilizzata dal Comune di Marano. L’ente, in realtà, nemmeno aveva eseguito uno straccio di accesso, nonostante la confisca risalisse al 2008. Nemmeno le forze di polizia, che nel 2013 sequestrarono l’azienda, si erano accorte che si trattava di una struttura già confiscata in precedenza. Almeno è ciò che si evince dalla lettura delle carte.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti