Riutilizzo beni Confiscati. Di Fenza: “Ok della Giunta Regionale, così sostegno concreto all’emergenza abitativa”

0
567 Visite

“Con l’ok della Giunta alla mozione che impegna l’esecutivo regionale a riqualificare e riutilizzare i beni confiscati alle mafie mediante apposito avviso pubblico per scopi abitativi, diamo il via al Piano Regionale di Social Housing che auspicavamo si realizzasse”. Lo afferma Pasquale Di Fenza, capogruppo dei Moderati in Regione a margine dell’approvazione dell’odg nel corso del Consiglio odierno.

“In Italia e in particolare in Campania la situazione degli alloggi popolari è al limite del collasso – sottolinea Di Fenza -. Per questo è necessario incrementare il numero degli immobili da destinare alle famiglie più disagiate. In assenza di disponibilità di nuovi alloggi popolari, l’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata è il miglior modo per incrementare l’offerta abitativa. Siamo particolarmente soddisfatti per la sensibilità che ha mostrato la Giunta Regionale approvando la mozione sul Piano di Housing Sociale, che ho presentato insieme al Consigliere Mocerino.
La crisi economica aggravata dalla pandemia da Covid-19 ha causato una riduzione del reddito disponibile delle famiglie che hanno sempre più difficoltà nel pagare il canone di locazione. Ora più che mai è importante programmare attraverso un piano strategico delle progettualità atte a promuovere, sostenere e migliorare la qualità della vita delle categorie svantaggiate, destinando i beni confiscati alle mafie a scopi abitativi ed efficientandone la gestione”. Conclude Di Fenza.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03