Giugliano, costituito l’osservatorio civico sui beni confiscati

0
587 Visite
Sì è costituito l’osservatorio civico del beni confiscati nel Comune di Giugliano in Campania su iniziativa del sindaco Nicola Pirozzi, del consigliere delegato Francesco Cacciapuoti e dell’amministrazione.
La presentazione alla stampa cittadina è avvenuta nella sede della cooperativa sociale “Il mondo in cammino” che, non molto tempo fa, apparteneva al clan Rea. Una realtà solidale e operativa che assiste anziani, persone disabili e presta assistenza scolastica contro la dispersione.
Significativa anche la partecipazione della presidente della sesta commissione politiche sociali del Consiglio regionale, Bruna Fiola.
Il tema del riuso e della valorizzazione dei beni confiscati è strategico per lo sviluppo dei territori. È una risposta fondamentale alla voracità della criminalità organizzata.
La Regione Campania è a fianco di tutti i sindaci per la progettualità e sostenere ogni idea senza soppiantare il proprio protagonismo e l’autonomia dell’attività istituzionale dei Comuni.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03