Il Pappice: “Bacoli è un bene privato di Free Bacoli ?”

0
685 Visite
In questi giorni si fa un gran parlare di beni pubblici col Sindaco che s’è fatto paladino di bandi e messa a reddito delle risorse.
Eccone alcuni esempi:
– PARCO DELLA QUARANTENA affidato per 2 anni – e 2 rinnovabili – a costo zero, a 9 associazioni tra cui il “partito” FreeBacoli (nota Area IV del 25 marzo 2021) ;
– COLOMBARIO DEL FUSARO “occupato” nel 2020 dal “partito” FreeBacoli che organizza visite guidate ed eventi senza autorizzazioni e senza pagare un euro ;
– CAMPO DI BELLAVISTA “occupato” nel 2020 dal “partito” FreeBacoli senza collaudi, senza rendiconti, senza affidamento, senza pagare un euro ;
– LOTTO MISENO affidato per 5 anni, a costo zero, senza bando, alla “Lega Navale” tra i cui dirigenti vi sono congiunti di consiglieri del “partito” FreeBacoli (delibera di Giunta n. 54 del 16 aprile 2021) ;
– RADA E TRATTO “EX PIRANHA” affidati per 6 anni, a costo zero, senza bando, alla “Federazione Canoa Kayak” tra i cui dirigenti un consigliere di maggioranza (delibera di Giunta n. 110 del 1 luglio 2021) .
Possono essere affidati questi beni ad associazioni di consiglieri o loro affini, da parte dell’Amministrazione che essi sostengono ?
Possono essere tollerate le appropriazioni di questi beni da parte del “partito” FreeBacoli che esprime l’Amministrazione la quale approva ?
Possono essere usati questi beni senza un ritorno finanziario per la Collettività o lavorativo per i giovani ?
Bacoli è un bene privato di Free Bacoli ?
 
Bacoli, 01/09/2021

Associazione Il Pappice

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03