Marano, prima grana per i neo commissari: Tekra non vuole pagare gli stipendi agli operatori ecologici perché vanta crediti dal Comune. I sindacati chiedono intervento dei commissari

0
1.849 Visite

Prima grana per i commissari straordinari alla guida del Comune. La ditta Tekra (igiene urbana), che non ha ancora ricevuto i pagamenti per i canoni di maggio e giugno, per un importo superiore ai 900 mila euro, paventa il mancato pagamento degli stipendi agli operatori ecologici. Le sigle sindacali, pertanto, sono sul piede di guerra e chiedono l’immediato intervento dei neo commissari, ai quali viene chiesto di predisporre gli atti del caso affinché il Comune paghi direttamente i lavoratori, sottraendoli – spiega la Cgil, in una nota – “alle logiche ricattatorie adottate da Tekra”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03