G20, Varriale (Moderati): “Napoli non è green, non bastano rattoppi ma servono competenze e programmazione amministrativa”

0
214 Visite

“Napoli ospita il G20 sull’ambiente, ma non è una città green. In queste ore il centro si fa ‘bello’ e ci sono interventi di manutenzione in alcune strade che dovevano essere garantiti anni prima, ma che vengono effettuati sommariamente solo a poche ore dal G20. Eppure, a Napoli i cittadini, i turisti e le delegazioni che la visitano in queste ore meritano coerenza sul delicato tema dell’ambiente. Dalle carcasse di motorini che giacciono da anni in alcune zone della città,agli alberi incendiati nella villa comunale, non possiamo fare come chi nasconde la polvere sotto al tappeto. Non può esserci sviluppo senza rispetto dell’ambiente. Anche per questo la città necessita di un cambiamento amministrativo per i prossimi anni e come Moderati saremo in prima linea per un programma di sviluppo ecosostenibile. Serve una manutenzione adeguata che sarà possibile solo con un piano di governance che punti a rafforzare e potenziare il personale (da tempio sotto organico) con competenze, mezzi ed abilità specifiche. Di fatto, come sostenuto fortemente dal nostro candidato a Sindaco Manfredi, la città non può permettersi più improvvisazione e per questo, anche nella gestione del verde, occorre un programma di manutenzione e lavori realizzati da aziende e personale competente e specializzato. Solo così potremmo permetterci di ri-accogliere un G20 , senza rattoppi, liberi di presentare Napoli ai nostri ospiti e con il vanto di una città che rispetta e cura l’ambiente ogni giorno”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03