Bacoli, Il Pappice: “Svelato il mistero delle navette”

0
574 Visite
Mistero svelato.
La determina n. 545 del 18 maggio – ieri pubblicata – parla chiaro: le due navette – un automezzo ed un autobus di 30 posti l’uno forniti dalle ditte dello scuolabus – è costato finora al Comune 3.080 euro.
Un onere che aumenterà se – come dichiarato ieri dal Sindaco – s’intendono raddoppiare i mezzi – attualmente ci costano 385 euro al giorno, sabato e domenica – e se il servizio sarà prorogato.
Intanto sono stati stornati – dai fondi per il trasporto scolastico – 6.300 per coprire queste e future spese compresa la pubblicità.
Sull’efficienza di questo sistema – e se vale le tasse dei contribuenti – lo giudicheranno i cittadini cui però va detta la verità.
Che i 213 posti auto in più nei parcheggi delle scuole – a proposito sono a norma ? – non sono “parcheggi d’interscambio” che vanno aperti invece ai confini del Comune per impedire l’ingresso di auto.
Che il controllo della sosta è quasi impossibile con i vigili attuali – pochi e strapazzati – che non possono essere inviati come “pecore in mezzo ai lupi” solo a fare multe ed a rischio di “abbuscare”.
Che le pensile – bellissime – sono costate però 3.500 euro l’una cioè quanto l’intero servizio navette !
 
 

Bacoli, 27/05/2021

Associazione Il Pappice

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03