Tragico incidente, morte 2 ragazze: Chiara e Alessia erano amiche

0
937 Visite

Dolore a Palermo per la morte di Alessia Bommarito e Chiara Ziami. Sono le vittime del gravissimo incidente stradale avvenuto ieri in via Regione Siciliana a Palermo all’altezza di piazzale Einstein. I profili social sono pieni di messaggi di cordoglio per la scomparsa delle due ragazze, due ventenni che amavano la vita. Sono momenti di grande dolore a Palermo.

Chiara e Alessia erano amiche

Alessia, ventidue anni, è morta questa mattina a villa Sofia. Chiara, ventuno anni, è morta ieri quasi sul colpo, imprigionata nella Fiat Panda che si è ribaltata più volte. Le due ragazze erano amiche e la loro vita si è spezzata dopo il tragico incidente stradale che ha coinvolto diversi mezzi e ha visto almeno 15 feriti. Un altro giovane di 17 anni, lotta in ospedale tra la vita e la morte. Anche lui era nella Panda.

Messaggi di cordoglio su Facebook

“Un attimo può essere la fine di tutto… Ancora non riesco a crederci… Riposa in pace uragano. Un giorno ci faremo di nuovo una partitella e una bevuta insieme”. Questo uno dei tanti messaggi postati sulla bacheca Facebook di Alessia Bommarito. Messaggi anche per Kiara, così scriveva il suo nome la ragazza sui social. “Sentite condoglianze alla famiglia Ziami, ho visto nascere Kiara e oggi in modo crudele la tua vita si è spezzata riposa in pace in cielo brillerà una stella in più”. “Ti ricorderò così… Sempre sorridente e di una bellezza immensa! Sono davvero senza parole, che dolore ancora non ci posso credere sarai sempre nel mio cuore”.

La ricostruzione della tragedia

Ora compito degli investigatori è chiarire le dinamica del terribile incidente. Fondamentali saranno le immagini dei sistemi di videosorveglianza installate lungo viale Regione Siciliana. Nelle immagini esaminate dalle forze dell’ordine si vede la Fiat Panda Bianca con a bordo le due giovani morte Chiara Ziami e Alessia Bommarito e un ragazzo di 17 anni che percorrevano la circonvallazione in direzione Trapani. D’un tratto l’auto fa una brusca sferzata per cercare di evitare l’impatto con una vettura davanti che procedeva più lentamente. L’auto è salita sullo spartitraffico e lo ha superato colpendo lateralmente il Van che percorreva viale Regione in direzione Catania. Per gli occupanti del furgone un impatto violento. L’autista non ha potuto fare nulla. Si è trovato contro l’auto improvvisamente.

Il Van è finito di traverso mentre la Panda si cappottava sullo spartitraffico. Nel frattempo sopraggiungeva un giovane a bordo di un grosso scooter che si è trovato davanti in Van. Anche lui non ha potuto evitare l’impatto. Nella sede stradale ci sono detriti ovunque e i tanti soccorritori che cercano di salvare le automobiliste, i passeggeri del furgone e i motociclisti. Alla fine il bilancio è di 2 giovani morte e 14 feriti. Di questi due sono in gravi condizioni.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03