Marano, la polizia metropolitana sequestra un autolavaggio

0
4.283 Visite

Stamani agenti della polizia metropolitana, supportati dai militari dell’Esercito, hanno sequestrato un autolavaggio ubicato in via San Rocco. Il gestore è un cittadino di origine pakistana. Il provvedimento di sequestro preventivo è scattato per la mancanza di un’autorizzazione relativa allo smaltimento delle acque reflue. Autorizzazione richiesta dal proprietario del lavaggio ma non ancora ottenuta. Il titolare della piccola struttura ha contestato il provvedimento, riferendo a mezzo stampa che nessun abuso è stato commesso e che l’autolavaggio funziona con un meccanismo di autoriciclo delle acque reflue, mai convogliate nella fogna comunale. Per gli operanti, invece, il pericolo di uno sversamento – seppur ipotetico – impone il provvedimento di sequestro preventivo.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03