Covid, Patriarca (FI): “Ristori più facili a turismo e commercio”

0
379 Visite

NAPOLI – «Il governo ascolti il grido di dolore che arriva dagli operatori turistici e commerciali della Campania e intervenga con un robusto piano di ristori. A rischio c’è la tenuta economica e occupazionale nella nostra regione».

Lo ha detto il capogruppo regionale di Forza Italia, Annarita Patriarca.

«Ci rivolgiamo al presidente della Regione Campania e ai ministri competenti per segnalare le difficoltà denunciate da Federalberghi Campania e da Confesercenti Campania – ha aggiunto l’esponente del partito di Silvio Berlusconi – e per chiedere un impegno istituzionale congiunto che garantisca lavoratori e imprese dei comparti maggiormente a rischio».

«Bisogna trovare un punto di equilibrio tra tutela della salute e salvaguardia delle attività d’impresa – ha continuato Patriarca –. E la base di partenza è certamente il riconoscimento dei danni economici provocati dai mesi di chiusura dal marzo 2020 ad oggi».

«E’ importante, inoltre, che i rappresentanti del governo lavorino fin da subito a una semplificazione delle procedure per l’accesso ai ristori: non è possibile pensare che, in Campania, un imprenditore debba far fronte a oltre 1000 provvedimenti, su base nazionale e locale, per vedersi riconosciute somme, peraltro, molto spesso del tutto insufficienti a coprire i drammatici cali di fatturato registrati».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03