Ercolano sequestrato opificio tessile, denunciato proprietario

0
528 Visite

E’ stato sequestrata, nella giornata di martedì 2 marzo 2021, ad Ercolano una struttura adibita ad opificio tessile, della superficie di circa 500mq con all’interno materiale tessile (scarpe, borse, stivali e altri indumenti usati).

L’operazione effettuata dalla Polizia Municipale di Ercolano, agli ordini del comandante Francesco Zenti, e dei carabinieri forestali della stazione di Torre del Greco, Raffaele Starace, ha portato oltre al sequestro dell’immobile anche alla denuncia del proprietario della struttura, un 42enne residente ad Ercolano, che dovrà rispondere del reato di abbandono dei rifiuti.

Il sequestro segue di qualche settimana, la denuncia di due dipendenti della Buttol, sorpresi a raccogliere una ingente quantità di rifiuti industriali provenienti dallo stesso opificio, che venivano depositati all’interno del camion utilizzato per la raccolta dell’umido dell’area mercatale.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03