Roghi tossici, Di Fenza su “Terra”: “Polemiche e malafede, ma il mio impegno continua”

0
839 Visite

Non è mio costume né prerogativa disconoscere il contributo dei comitati e delle associazioni ambientaliste che, a mio sommesso parere, rappresentano uno stimolo indefettibile per Chi è stato scelto democraticamente a guidare la Nostra Cara Campania. Tuttavia qualche precisazione è necessaria soprattutto tenendo a mente l’ultimo comunicato di “Terra” che riferisce di aver scritto direttamente al Ministro dell’Ambiente sulla questione delle telecamere, strumento tra gli strumenti per scongiurare o quanto meno attenuare il sistema criminale dei roghi tossici. Mi sento chiamato in causa, in prima persona laddove nel comunicato con una punta polemica si fa riferimento agli eletti in Consiglio Regionale, espressione dei territori di riferimento. Sfugge, evidentemente e forse con un pizzico di malafede, che la mancata riconferma della Commissione Speciale sulla Terra dei Fuochi è dipesa principalmente dal voto contrario del Movimento Cinque Stelle e della Lega tuttavia l’assenza della Commissione Speciale non si tradurrà in un opaco disimpegno ma, al contrario, impegnerà in primis il sottoscritto, da pochi mesi in Consiglio regionale, ad essere sentinella delle politiche ambientaliste, in parte già in atto ed in parte ancora da attuare, con la consapevolezza che necessita andare anche oltre il “Patto per la Terra dei Fuochi” con strumenti, strategie e politiche per il risanamento e la tutela dei territori, con la perenne tensione morale unico detonatore per venire una volta per tutte a capo della relazione tra inquinamento ambientale e salute dei cittadini. In altre parole il mio impegno e quello del gruppo di cui mi onoro di esserne il portavoce, darà battaglia, dai banchi della maggioranza, affinchè ci sia una rendicontazione continua sulla bonifica dei siti inquinati, sulla contaminazione delle acque, sulla tutela dall’inquinamento delle attività agricole, problematiche ataviche e non di oggi, tutte sottese al più ampio tema della legalità che non può prescindere ora più che mai dalla partecipazione e dalla trasparenza.

Nota Stampa dell’On.le Pasquale Di Fenza – Capogruppo dei Moderati, Liberali, Europeisti e Ambientalisti del Consiglio Regionale della Campania

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03