Marano, l’ultimo saluto a Giuseppe Morra. Il parroco: “Siamo choccati, la comunità si è unita nel dolore e nella preghiera”

0
3.917 Visite

L’ultimo saluto a Giuseppe Morra, il 15 enne morto domenica scorsa per le conseguenze di un incidente stradale. C’erano tantissime persone dentro e fuori la parrocchia di San Rocco, frazione di Marano. Don Gennaro Capasso ha ricordato la figura di Giuseppe, la sua “bella vivacità, la vivacità che riempiva il cuore”. Ha poi invitato amici e familiari ad essere vicini a mamma Michela e papà Luigi. “Dobbiamo stargli accanto con le preghiere – ha aggiunto – consapevoli che Giuseppe è vivo, il suo spirito è accanto a loro”.

Infine la forte denuncia: “Giuseppe era un membro di questa comunità, che domenica è stata choccata dalla tragica notizia. Giuseppe ha già fatto un miracolo: ha fatto sì che tanti si riavvicinassero alla chiesa, tornassero a pregare. La chiesa oggi è l’unica istituzione realmente vicina ai giovani: a Marano non c’è null’altro. Questa periferia è abbandonata a se stessa, ma noi lavoriamo notte e giorno per togliere i ragazzi dalla strada. L’oratorio è per tanti un momento di grande socializzazione. Giuseppe non era un ragazzo di strada, è stato educato nel migliore dei modi dai genitori e qui da noi ha trascorso tanti momenti belli della sua vita”.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03