Marano, convocati due consigli comunali a distanza ravvicinata. La maggioranza prende un “palo” sulle commissioni ed è costretta a rinviare il punto sull’esternalizzazione

0
867 Visite

Due consigli comunali nell’arco di dieci giorni: il primo il giorno 29 gennaio (eventuale seconda convocazione il 30), l’altro tra il 6 (eventuale seconda convocazione il 7). L’amministrazione Visconti avrebbe voluto fare un unico consiglio e inserire all’ordine del giorno anche il punto sull’esternalizzazione del servizio tributi. Non potranno farlo visto che il recente passaggio del consigliere Carandente all’opposizione rende nulli gli atti deliberati dalle commissioni e pertanto anche la proposta che doveva arrivare in Consiglio. Qualcuno lo ha fatto notare durante la conferenza dei capigruppo e il segretario generale non ha potuto far altro che avallare.

Di conseguenza ci sarà prima un consiglio che dovrà rimettere ordine nelle commissioni e successivamente si potrà discutere sull’ipotesi di esternalizzazione del servizio di riscossione.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti