Pozzuoli, arrestato un rapinatore e un uomo che malmenava la madre per soldi

0
droga
434 Visite

POZZUOLI: RAPINATORE ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO                                                                                     
Ieri sera gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Montenuovo Licola Patria, ferma all’esterno di una pizzeria e con il motore acceso, una moto di grossa cilindrata. Alla guida hanno visto un uomo con il capo ed il volto coperto e alle sue spalle il passeggero, anch’egli col volto coperto da cappuccio e sciarpa,  che stava entrando nel locale.
I due, alla vista della Polizia, hanno abbandonato la moto e sono fuggiti  in direzioni differenti; il guidatore è stato raggiunto mentre il complice è riuscito a far perdere le proprie  tracce nelle campagne adiacenti.
L’uomo, Luigi Sannino, 20enne puteolano con precedenti di polizia , è stato arrestato per tentata rapina, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione poiché la moto è risultata rubata mercoledì scorso al Vomero.

POZZUOLI: ARRESTATO 31ENNE

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti in un’abitazione di Via G. Marciana dove un uomo stava malmenando la madre che non voleva concedergli del denaro.
I poliziotti, dopo una violenta colluttazione, hanno bloccato l’uomo, un 31enne puteolano, che è stato arrestato per estorsione e lesioni e denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti