Clan Orlando, inasprita la misura cautelare a carico di Veccia. Dai domiciliari al carcere di Isernia. Avrebbe violato le disposizioni del tribunale

0
7.872 Visite

E’ stata inasprita, su disposizione del pm Maria Di Mauro, la misura cautelare a carico di Raffaele Veccia (nella foto), ritenuto dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli affiliato al clan Orlando, da mesi in regime di arresti domiciliari a Venafro, cittadina del Molise. Veccia, rinviato a giudizio nel filone delle estorsioni nel comune di Calvizzano e in attesa del pronunciamento del collegio dei giudici, avrebbe violato le disposizioni in materia di permessi concessi dal tribunale Napoli nord. Il 42 enne, meglio noto come ‘o Maresciallo, è da questo pomeriggio ristretto presso il carcere di Isernia.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03