Marano, l’incredibile autogol della minoranza: mozione di censura al sindaco (che ne uscirà rafforzato) e non alla De Nigris

0
519 Visite

Fa un certo effetto pensare che consiglieri dell’esperienza di Teresa Giaccio, Pasquale Albano, Mauro Bertini, Stefania Fanelli e dello stesso Lorenzo Abbatiello, ormai alla sua seconda consiliatura, così come Catone del resto, abbiano optato per una mozione di censura al sindaco Visconti – reo di non aver stigmatizzato il gesto di qualche giorno fa in aula consiliare ed esautorato l’assessore De Nigris – anziché puntare su una nuova mozione di censura all’assessore al ramo.

Se la minoranza aveva una solo possibilità di successo, ovvero quella di raccattare uno o due voti interni alla maggioranza (di tiratori franchi), di gente insoddisfatta dell’operato della De Nigris e seccata per la non presa di posizione del primo cittadino, in questo modo se l’è praticamente bruciata. Anche i consiglieri più critici di Visconti, infatti, non potranno far altro che far quadrato attorno al sindaco e la mozione – seppur condita dal solito scoppiettante campionario di battute in aula – si rivelerà un flop.

Chi ha optato per questa scelta e perché? Qualcuno sostiene che una nuova mozione di censura alla De Nigris sarebbe stata, in pratica, la riedizione di quella già vista qualche settimana fa nell’aula di via Musella. Ma è una scusante che non regge, poiché la nuova mozione sarebbe stata dettata da ragioni di carattere “disciplinare” e non attinenti all’operato dell’esponente della giunta. Tutt’altra musica insomma e in tanti – anche tra i banchi della maggioranza – avrebbero avuto non poche difficoltà a difendere la propria rappresentante nell’esecutivo.

E allora cosa è realmente accaduto? Siamo propensi a credere che qualche volpone della politica locale abbia messo lo zampino nella cosa e sviato i suoi colleghi di minoranza. Con quale obiettivo? Rafforzare il sindaco e continuare a trattare sotto banco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

S

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti