La ricetta del giorno. “Non solo “chiacchiere”: a Carnevale la vera zeppola napoletana

0
7.032 Visite
Ciambelle fritte ricoperte di zucchero e cannella, le zeppole napoletane hanno un  profumo inconfondibile che affascina grandi e piccini. Le varianti di queste ciambelle, che si distinguono dalle zeppole per il fatto che contengono tra gli ingredienti le patate, sono numerose, a Palermo non prevedono uova nè latte nell’impasto, in Marocco sono ricoperte di miele, in America si chiamano donuts…insomma irrinunciabili golosità ad ogni latitudine, il Carnevale può essere accompagnato da queste morbide delizie di facile preparazione. La ricetta che segue è quella originale di Napoli, la vera zeppola napoletana, prevede una sola lievitazione: quella a ciambelle composte; vi assicuro un ottimo risultato!

Ingredienti:
500 g farina
500 g patate lesse
3 uova
100 g burro
25 g lievito di birra
1 cucchiaio zucchero
la buccia grattugiata di 1 limone
1 tazzina da caffè di latte
1 pizzico di sale
zucchero semolato+1 bustina di cannella in polvere per la decorazionePreparazione

Lavare e lessare le patate in acqua, cuocere e tenere da parte.
Intiepidire il latte sul fuoco, nel quale va sciolto il lievito sbriciolato; porre in una grossa ciotola tutti gli ingredienti: farina, uova,burro, zucchero, la buccia grattugiata del limone, a cui bisogna unire poi le patate lesse e ridotte in purea.
Aggiungere il latte tiepido con il lievito disciolto, iniziando ad impastare tutti gli ingredienti.
Unire un pizzico di sale, continuare ad impastare per qualche minuto.
Quando la pasta sarà morbidissima, si va a lavorare su un piano di lavoro infarinato. Bisogna infatti dividere l’impasto in pezzi e creare dei filoncini di pasta, arrotolati su se stessi e poi disposti a forma di piccoleciambelle. Le Zeppole Napoletane sono pronte, ma devono ancora lievitare, poste su un piano ricoperto di farina, fino al raddoppio del volume. Finalmente si possono friggere  in abbondante olio bollente, rigirandole.
In un vassoio, si versa abbondante zucchero semolato mescolato con una bustina di cannella, nel quale si rigirano ancora calde. Sono pronte da gustare!

© Copyright Dolcemilla, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03