ENERGIA, RUSSO (FDI): NO ALTRI DEBITI DESTINATI A SPECULAZIONE, SERVE TETTO PREZZO GAS”

0
345 Visite

“L’abbassamento del costo del gas e dell’energia elettrica e quindi il conseguente calo delle bollette è assolutamente la nostra priorità, servono risorse immediate da destinare ai cittadini e per le imprese, a Napoli le realtà imprenditoriali che sono a rischio chiusura sono seimila secondo Confesercenti Campania, con 21mila dipendenti che potrebbero trovarsi senza lavoro. Siamo in emergenza, servono soluzioni rapide ma non siamo disposti a fare altro debito sulle spalle delle future generazioni, i miliardi di un nuovo scostamento di bilancio sarebbero solo destinati alla speculazione alla borsa di Amsterdam. Non si fanno altri debiti a carico delle future generazioni, Fratelli d’Italia è una forza responsabile e non vuole regalare soldi alla speculazione”.

Così, in una nota, Giovanni Russo, parlamentare e candidato di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati a Napoli e Provincia. “Il prezzo del gas resta alto perché è la speculazione che decide di tenerlo alto – aggiunge Russo -, per allentare la sofferenza dei campani e degli italiani si possono destinare risorse senza passare attraverso lo scostamento di bilancio. La soluzione che Fratelli d’Italia propone è innanzitutto fissare un tetto al prezzo del gas, ma per arrivare alla riduzione delle bollette un’altra strada può essere il disaccoppiamento del costo dell’energia elettrica da quello delle altre fonti energetiche”

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03