L’angolo della prof. Vacanze: “Ragazzi impiegate bene il tempo a disposizione”

0
607 Visite
Poco più di un mese al suono di una nuova campanella che segna l’inizio dell’anno scolastico. Una quarantina di giorni che devono essere spesi bene e impiegati nel modo giusto: riposo, tante ore concesse al sonno ma anche la ricerca di un benessere del corpo e della mente. Gli studenti potrebbero impiegare questo tempo per stringere rapporti più veri con i propri compagni abbandonando le chat e incontrandosi dal vivo; potrebbero leggere un libro di un autore che piace, fare un viaggio alla scoperta di luoghi, usanze e tradizioni che arricchiscano il bagaglio culturale e umano, ospitare un ragazzo di un’ altra nazione ed essere ospitati dalla famiglia di quest’ ultimo per confrontarsi su stili di vita e sviluppare quel senso di appartenenza al pianeta terra e non al paesino, non alla città ,non alla nazione. Meno stimolante ma utile, potrebbe essere il recupero delle lacune accumulate durante l’ anno e non perfettamente sanate: sappiamo che inglese e matematica oltre al latino per gli studenti del liceo, sono le discipline che danno maggiori problemi. Qualche esercizio al giorno, magari in gruppo in modo che risulti quasi un gioco. Tutto ma senza smartphone e con il desiderio di esplorare il mondo e i suoi abitanti.
Prof.ssa Annamaria Schettino
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03