MARANO, TERREMOTO AL COMUNE: I COMMISSARI REVOCANO GLI INCARICHI A NAPOLI E SQUARZONI. E NOMINANO UN NUOVO RESPONSABILE

0
2.765 Visite

Terremoto negli uffici del Comune di Marano. Con un decreto a firma della commissione straordinaria, sottoscritto nella giornata di ieri, sono stati revocati gli incarichi di responsabili dei settori lavori pubblici e urbanistica assegnati ai tecnici Giovanni Napoli e Massimiliano Squarzoni. Entrambi erano stati nominati a capo dei due rispettivi comparti soltanto tre mesi fa. Al loro posto è stato nominato l’ingegnere Angelo Martino, direttore amministrativo categoria D, fresco di assunzione a tempo indeterminato al Comune di Marano. Napoli e Squarzoni, naturalmente, continueranno a lavorare nei loro uffici ma senza la cosiddetta posizione organizzativa.

La scelta (quella ufficiale) è dettata dall’arrivo al Comune di una professionalità, per l’appunto Martino, che ha i requisiti (categoria D) utili per poter seguire i due comparti amministrativi. Ed è dettata anche, come si legge nel decreto, dalle dimissioni rassegnate (dal settore urbanistica) del tecnico Giovanni Napoli, per anni e anni punto di riferimento del settore lavori pubblici.

La vicenda, al netto di quanto scritto nel decreto, è molto più complessa da spiegare ed attiene ai rapporti di forza e “potere” instauratisi nel corso degli anni in determinati uffici del Comune di Marano. I commissari hanno voluto dare un segnale all’intero ufficio tecnico? Il nuovo responsabile, Angelo Martino, sarà in grado (essendo nuovo del Comune) di districarsi tra mille vicende e avrà il supporto giusto per poterne venire a capo? Quanto tempo impiegherà per capire determinate storie amministrative? Ci sarà collaborazione tra i vari dipendenti o si prefigurano ostruzionismi?

Ricordiamo che con la scomparsa del dipendente Francesco Pellecchia, morto di recente, il Comune ha perso gran parte della memoria storica in relazione a mappe catastali e beni acquisiti al patrimonio comunale. Chi lo ha sostituito o chi lo farà in futuro? E’ una vicenda, quest’ultima, di non secondaria importanza.

Ricordiamo anche che negli ultimi mesi abbiamo assistito ad alcune inspiegabili lungaggini sul fronte dell’emissione di alcuni provvedimenti amministrativi, in capo all’ufficio tecnico e attività produttive. Vicende di cui si starebbe occupando il neo sovraordinato della municipale, il comandante Luigi Maiello.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03