Marano, il piano di alienazione dei beni incompleto e non aggiornato. Turn over in municipio, l’ultima boutade

0
990 Visite

Un disastro chiamato piano di alienazione del patrimonio comunale. Nell’ultima seduta sul bilancio previsionale, come sottolineato in aula anche dal consigliere Giaccio (Fdi), è stato illustrato un piano incompleto, vetusto, privo di dati aggiornati. Alcuni beni comunali, come diversi alloggi popolari, sono già stati alienati durante la gestione commissariale. Numerosi, inoltre, gli immobili acquisiti negli ultimi tempi che non compaiono nell’elenco. L’ufficio patrimonio, che dovrebbe essere tra i più importanti dell’ente, anche in virtù dei tanti beni confiscati o abusivi presenti sul territorio, è stato addirittura ridotto come numero di organico.

Pessima, come sempre, anche la gestione del personale. Sul fronte turn over, annunciato da anni, è stato spostato un solo dipendente, Felicia Santoro, che dal patrimonio è finita all’economato. La Santoro, negli ultimi anni, ha più volte cambiato settore. Molti invece, seppur inseriti in ordini di servizio o nelle vecchie delibere dei commissari, non si sono mai mossi dai loro posti. Coincidenze?

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03