Le pompe idriche di Marano e la barca di soldi che il Comune spende ogni anno. Avremmo comprato l’Empire State Building

0
1.508 Visite

Gli impianti idrici di Marano, che di media vanno in tilt una volta al mese e anche più, costano caro e amaro all’ente comunale (e quindi ai cittadini), già messo malissimo sotto il profilo finanziario. Le famigerate pompe di sollevamento idrico di San Rocco, fatte riparare un “miliardo” di volte dall’ingegnere Napoli, fu geometra e poi promosso “ammiraglio”, hanno sempre qualche problema.

Lo scorso 30 luglio, a seguito di segnalazione da parte dei cittadini che lamentavano l’ennesima crisi idrica in alcune zone, il geometra Giovanni Silvestri si recava sul luogo dove sono ubicate le pompe di sollevamento denominate C2, dove lo stesso riscontrerà l’allagamento della sala macchine.

Il Silvestri, non trattandosi di un intervento a carattere ordinario e non eseguibile in house, faceva pertanto intervenire la ditta Procogem di Torre del Greco che rilevava le seguenti criticità: guasto pompa centrifuga uno e due, guasto pompa centrifuga tre, guasto pompa uno e due (7,5 kw).

I lavori vennero dunque affidati alla ditta torrese che ha poi presentato un preventivo per un importo di circa 42 mila euro (45 mila 930 Iva compresa). La giunta comunale, con apposita delibera, ha proposto pertanto al consiglio comunale di riconoscere tale importo.

Nel corso degli anni, insomma, si è perso il conto dei soldi spesi per gli impianti C1 e C2. Sarebbe interessante se il municipio, l’ufficio tecnico in particolare, fornisse gli esatti importi di tutto quanto elargito nel corso degli ultimi 5-10 anni alle varie imprese contattate per le innumerevoli emergenze. Con quei soldi, con ogni probabilità, avremmo comprato l’Empire State Building.

Naturalmente l’ufficio non fornirà alcun dato, né tanto meno questa giunta (da molti definita) di scappati di casa, senza arte né parte, che da due anni riscaldano le sedie. Nulla si saprà nemmeno dei vecchi progetti relativi all’acquisto delle nuove pompe, di cui tanto si disse e scrisse sotto la gestione commissariale.

 

 

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03