L’OPERAZIONE PALADINI DEL TERRITORIO: IN CAMPANIA, OLTRE 60 PERSONE IMPEGNATE IN ATTIVITÀ DI RIPRISTINO DI AREE PROBLEMATICHE

0
450 Visite

 Dal 21 al 29 maggio, settimana in cui ricorre la giornata mondiale della Biodiversità, Fondazione UNA, in collaborazione con le associazioni venatorie del territorio italiano, darà finalmente il via al progetto “Operazione Paladini del Territorio”, che vedrà impegnati cacciatori e cittadini in azioni di recupero, salvaguardia e ripristino di zone colpite dall’inquinamento originato dall’uomo. 

  • Le sezioni regionali e comunali campane dell’associazione venatoria Arcicaccia lavoreranno insieme per la pulizia di boschi, sentieri ed aree urbane particolarmente contaminate.

16 maggio 2022 – Il 21 maggio 2022 sarà la prima giornata dedicata all’Operazione Paladini del Territorio, un’iniziativa organizzata e sostenuta da Fondazione UNA – Uomo, Natura e Ambiente – in collaborazione con le associazioni venatorie del territorio nazionale. In Campania, sono state programmate 3 diverse azioni di recupero, salvaguardia e ripristino di zone colpite dall’inquinamento, che prevederanno la partecipazione di oltre 60 persone, tra cacciatori e cittadini volontari che agiranno secondo i principi che guidano ogni paladino, cioè nel pieno rispetto della natura e della biodiversità.   

  • Il 21 maggio la sezione Arci Caccia Ischia (NA) darà il via all’iniziativa dedicandosi alla pulizia di una piccola spiaggia semi abbandonata sul lungomare di Ischia e delle zone boschive nei pressi della città. I 20 partecipanti all’iniziativa e l’azienda di smaltimento rifiuti Ischiaservizi SPA si occuperanno della gestione di quanto recuperato.
  • Nella stessa giornata Arci Caccia Napoli opererà alla pulizia delle vie periferiche e dei sentieri battuti dai cacciatori nei pressi del comune di Liveri, dove sono stati trovati rifiuti di vario genere. I 20 volontari si focalizzeranno sulla raccolta di plastica e vetro, per quanto riguarda i rifiuti ingombranti, questi saranno gestiti direttamente dal comune di Liveri.
  • Sempre il 21 maggio sarà il turno anche di Arci Caccia Caserta e dei suoi 20 sostenitori che si dedicheranno alla pulizia dei sentieri e dei boschi vicini alla località di Parete.

A livello nazionale, l’Operazione Paladini del Territorio coordinata da Fondazione UNA vedrà la realizzazione di oltre 80 attività di recupero e salvaguardia dell’ambiente in 14 diverse regioni italiane, per una partecipazione totale di oltre 2.000 persone. Tutti i partecipanti interverranno nelle proprie zone di competenza per rispondere alle necessità caratteristiche di ciascun territorio, contribuendo così a ribadire il profondo legame e il rispetto che lega il cacciatore all’ambiente in cui opera e che frequenta durante tutto l’anno.

FONDAZIONE UNA

Fondazione UNA attraverso una nuova filiera ambientale, composta da realtà a volte in contrasto, si impegna nella tutela e nella gestione della natura contribuendo al benessere della comunità. In essa convergono, infatti, realtà ambientaliste, agricole e venatorie, insieme a quelle scientifiche e accademiche, le quali condividendo obiettivi comuni e collaborando intorno a progetti concreti, agiscono sinergicamente verso il fine condiviso di realizzare un contesto territoriale e ambientale sostenibile.

Uno dei fondamenti di Fondazione UNA è la tutela della biodiversità attraverso il suo impegno attivo nell’affrontare e cercare soluzioni alle emergenze che ne minacciano l’equilibrio, mediante la realizzazione di attività e progetti mirati.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03