Punti di vista. “Lo stallo al Comune, situazione drammatica”

0
790 Visite
La situazione del comune di Marano è in uno stato di stallo, il coma socio-amministrativo prodotto da un difficile dissesto finanziario conseguenza di anni di scellerata politica – amministrativa. Questa, situazione toglie ossigeno ai cittadini che si trovano a sopravvivere in un contesto caotico al massimo, dove al fallimento finanziario si unisce il mancato turnover voluto dalla legge ormai da più di un decennio, e nei vari comparti dell’ente comunale esplode una miscela difficilmente gestibile. Uffici con una utenza di migliaia di persone gestiti da 1 e /o 2 dipendenti dipendenti, con una mole di lavoro da smaltire enorme. Squadrette di pronto intervento come quello degli idraulici settore nevralgico per i tanti interventi su di una condotta idrica ridotta in colabrodo e conseguente perdita d’acqua che viene pagata dal comune e quindi dagli utenti, tante scuole da gestire che annovera solo due operai e un autista. Viabilità caotica con soste selvaggia ovunque compreso i marciapiedi, per la mancanza di vigili urbani il cui organico oramai ridotto all’osso. Insomma, una macchina comunale azzoppata dalla crisi finanziaria e dal mancato turnover, nonostante questa situazione i Commissari Prefettizi devono dare risposte alla città per il ruolo che ricoprono in nome della più squisita legalità del vivere civile. In mancanza di risposte per Marano non avrebbe più senso essere una città.
Michele Izzo.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03