Processo Pip, ieri l’arringa del difensore di Visconti

0
1.135 Visite

Ancora un’udienza riservata alle arringhe difensive. Ieri è toccato all’avvocato Fabrizio Savella, difensore di Antonio Visconti, imputato con l’accusa di fittizia intestazione dei beni. Visconti è il cugino di Salvatore Polverino, anch’egli rinviato a giudizio nel processo che si celebra a Napoli nord e sempre per fittizia intestazione di beni. A metà luglio toccherà ai difensori di Aniello Cesaro e dello stesso Polverino. La sentenza, salvo sorprese, sarà pronunciata a settembre.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03