Morte Cristina, indagato un avvocato napoletano

0
824 Visite

Si chiama Guido Furgiuele e fa l’avvocato l’uomo indagato per omicidio colposo e omissione di soccorso in relazione alla morte di Cristina Frazzica. La donna travolta sul kayak a Posillipo da un cabinato Vega da 18 metri si trovava con un amico avvocato, scampato miracolosamente alla morte. Le immagini dei sistemi di video sorveglianza della residenza presidenziale Villa Rosebery non erano abbastanza chiare per consentire una individuazione certa. Avevano però fornito la dinamica dell’accaduto e su questo hanno lavorato gli investigatori della polizia giudiziaria e della Procura. Fino ad arrivare all’identificazione dello scafo, che era proprio quello di Furgiuele, ovvero il primo a prestare soccorso dopo l’incidente.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti