Ischia, lacrime e commozione ai funerali del piccolo di 21 giorni

0
615 Visite

Si sono da poco conclusi i funerali di altre tre vittime della alluvione di Casamicciola, dello scorso 26 novembre. Nella piccola chiesa della Santissima Annunziata, la parrocchia della frazione di Campagnano (zona collinare di Ischia Porto), il vescovo Pascarella ha officiato le esequie di Maurizio Scotto di Minico, della compagna Giovanna Mazzella (di 32 e 30 anni) e del loro piccolo Giovangiuseppe di appena 21 giorni.

Anche in questo caso i parenti delle vittime hanno voluto una cerimonia privata, senza la presenza in chiesa delle autorità e dei giornalisti ; come per i funerali di Eleonora e Salvatore erano presenti all’esterno della chiesa il commissario straordinario all’emergenza frana Giovanni Legnini, la commissaria prefettizia di Casamicciola, Simona Calcaterra, ed i sindaci ischitani che avevano dichiarato il lutto cittadino per tutti i comuni dell’isola. Nella sua omelia monsignore Pascarella ha sottolineato che «vedere la bara di Giovangiuseppe è stato un pugno nello stomaco» ed auspicato che «le istituzioni sappiano coniugare diritto alla casa e rispetto del territorio». All’uscita delle bare amici e parenti hanno liberato al cielo decine di palloncini bianchi; i tre feretri sono stati condotti nel cimitero di Ischia Porto, a poca distanza dalla chiesa, per la sepoltura.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03