Campania, la nuova legge edilizia approvata nel silenzio di Borrelli, l’ambientalista che pensa a tutto tranne che al cemento

0
2.548 Visite

Gentile direttore, il Consiglio regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, ha approvato pochi giorni, con 29 voti favorevoli, 4 contrari, 10 astenuti, le ‘Disposizioni in materia di semplificazione edilizia, di rigenerazione urbana e per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente’, proposto dalla Giunta regionale su iniziativa dell’assessore regionale all’urbanistica Bruno Discepolo.
Hanno votato a favore i gruppi della maggioranza, hanno votato contro il Movimento 5 Stelle e la consigliera Maria Muscarà, gruppo misto; si sono astenuti i gruppi di ‘Insieme per il Futuro’ e del centrodestra. Non era presente in aula il consigliere dei Verdi Francesco Borrelli, molto attivo quando deve parlare di parcheggiatori, furti, rapine o quando deve pubblicare, con smodata continuità, video sui più disparati fatti dell’attualità. Nemmeno una parola da lui di critica, nemmeno una parola nemmeno sui nuovi uffici regionali che propone De Luca. Borrelli è strabico? Vede solo quel che vuole vedere?

Pasquale (Marano)

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03