Rifiuti e miasmi, riunione in prefettura tra il sindaco di Giugliano e le forze dell’ordine

0
432 Visite
La riunione in Prefettura con i più alti rappresentanti delle forze dell’ordine che operano sul territorio produce altre iniziative concrete: saranno utilizzati droni con termocamere per rilevare le puzza e quindi intervenire punendo i responsabili. Mentre, così come ho già comunicato ieri, sono stato anche in Procura per partecipare ad una riunione da me richiesta con l’obiettivo di sollecitare un’indagine seria che possa consentire alle istituzioni di risalire ai responsabili di questa ennesima triste vicenda.
Rinnovo l’invito a tutte le parti in campo di evitare litigi e strumentalizzazioni perché su questa emergenza è assurdo che si facciano speculazioni per scopi politici. Anche perché stiamo facendo il massimo per affrontare con rigore e serietà l’ennesima emergenza ambientale. Noi stiamo lavorando nelle istituzioni quotidianamente e sarebbe opportuno che tutti dessero una mano, almeno quelli che amano Giugliano. L’onestà di un uomo si “pesa” anche sul piano intellettuale soprattutto quando è in gioco la salute di un’intera comunità.
Nicola Pirozzi sindaco di Giugliano. 
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03