Afragola in lutto per Margot: la nota tiktoker del rione Salicelle

0
1.503 Visite
È morta Margot, la trans che abitava nel Rione Salicelle di Afragola. Era divenuta famosa per le sue storie sul social TikTok.
Il decesso sarebbe dovuto ad un malore improvviso avvenuto alcuni giorni fa. Margot, che aveva meno di 60 anni, ha trasformato la sua condizione molto critica in leggerezza ed in tanti la seguivano.

Si dice che fosse una persona molto altruista, generosa ed empatica, anche se non aveva tanti mezzi a disposizione, ma aiutava tutti in caso di necessità

Così la ricorda un conoscente: “Margot non era finto, non era un personaggio, ma la sua allegria la regalava quotidianamente a tutte le persone che incontrava. Per chiunque aveva un sorriso, una battuta e un balletto”.

 

C’è una profonda tristezza nel quartiere e in tanti piangono una persona sempre pronta a regalare a tutti un sorriso.

“Margot non era finto, non era un personaggio, ma la sua allegria la regalava quotidianamente a tutte le persone che incontrava. Per chiunque aveva un sorriso, una battuta e un balletto”, dichiara un cittadino nel ricordarla.

Nel giro di pochi minuti il post ha ricevuto migliaia di reazioni e centinaia di commenti e condivisioni, segno di come Margot fosse amata e ben voluta dagli uteMargot: la nota tiktoker del Rione Salicellenti del web.

“Non ci posso credere, su TikTok dissero che ti eri ripresa e stavi a casa”, scrive Aurora sotto al post. Come lei, in tantissimi sono increduli per la triste notizia.

Anche la pagina Napoli VHS scrive: “Buongiorno ragazzi, purtroppo è venuta a mancare la nostra cara Margot. Ci hai fatto divertire e svagare, ti ricorderemo per sempre con affetto. Che la terra ti sia lieve”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03