Omicidio Fortuna Bellisario, protesta davanti alla Procura. “Il marito torni in cella”

0
339 Visite

Una protesta silenziosa, all’esterno della Procura di Napoli, nel nome di Fortuna Bellisario. E’ stato esposto uno striscione per ricordare la storia della 36enne vittima di femminicidio, morta nel 2019 per le conseguenze delle ennesime percosse subite dal marito. Nei giorni scorsi il rione Sanità è stato scosso dalla notizia della scarcerazione di Vincenzo Lopresto, marito di Fortuna, dopo due anni di carcere, a cui il giudice ha concesso la detenzione domiciliare ritenendolo “non socialmente pericoloso”.

 
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03