Casalnuovo. Partenope Art Festival, oggi apre la mostra a Palazzo Lancellotti

0
452 Visite

Mercoledì, 17 giugno 2020, alle ore 17:30 si terrà il vernissage intitolato Partenope Art Festival presso la galleria d’arte di Palazzo Lancellotti, Casalnuovo. L’evento, organizzato dal Comune e finanziato da Città Metropolitana, rientra nel programma della kermesse dedicata ai giovani ed alla cultura, giunta alla sua sesta edizione, denominata Casalnuovo Cultweek. Il finissage si terrà
domenica, 21 giugno 2020, e si concluderà con il ritiro delle opere presenti nella mostra curata da Nando Sorrentino. Sullo scenario di una Napoli calpestata e giudicata, si intende innalzarne il valore attraverso l’Arte. La città partenopea è una tela meravigliosa su cui hanno dipinto menti geniali, che hanno contribuito alla crescita della tradizione pittorica napoletana, nonostante questa fosse oggetto di dimenticanza e trascuratezza. Riportare alla luce talenti originali è lo scopo principale del progetto. Collaboratore onorario è il Dama Museum grazie al quale si riporteranno in scena nomi di fama internazionale, tra cui Giacinto Gigante, Edoardo Dal BonoArmando De StefanoRenato BarisaniDomenico SpinosaGiuseppe CasciaroEugenio MagnoLucio Del Pezzo. L’evento si pone l’aspettativa di riportare l’arte partenopea al suo massimo splendore, attraverso collezioni private che hanno donato vita alla Napoli artistica, durante il corso del tempo. Relatori dell’evento saranno il Direttore del Museo Dama, Dott. Luigi Di Vaia; l’esperto d’arte Ferdinando Sorrentino; il Sindaco della Città di Casalnuovo di Napoli,  Massimo Pelliccia; il Vice Presidente dell’associazione culturale “Non me ne vado”, il Dott. Carmine Maturanza. Moderatrice dell’evento sarà Mariachiara Leone.

 “Questa kermesse è oramai giunta alla sua sesta edizione – ha dichiarato il primo cittadino Pelliccia – abbiamo attirato ogni anno migliaia di giovani, facendoli avvicinare al mondo dell’arte e della cultura. Il Palazzo è diventato un luogo simbolo per gli eventi culturali in città, tantissime mostre d’arte già realizzate e tante iniziative che prenderanno vita in questi mesi estivi grazie alle associazioni del territorio ed agli artisti locali che stanno lavorando benissimo per promuovere questo spazio”.

La location, sita in Via XXV Luglio, 41, è stata palazzo di principi feudali, casa agricola dove i braccianti coltivavano, e infine dimora della famiglia Lancellotti Durazzo. Oggi è sede amministrativa e galleria espositiva. Ferdinando Sorrentino è Avvocato e Curatore d’Arte. Padre di numerosi eventi culturali, come “ Meeting d’Arte Internazionale Biennale di Napoli”, “Non me ne vado I e II Edizione”, “L’Arte dint’a’ Legalità” e altri, nel Novembre del 2018 fonda Non me ne vado, Associazione Culturale che si attiva per diffondere l’arte in tutte le sue forme, lasciandola camminare al fianco del tema della giustizia e della legalità, con lo scopo di valorizzare Napoli, svestendola dai preconcetti e da quei titoli indignitosi che, da sempre, le appendono addosso.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03