San Valentino, quattro mosse per una cena veloce ma romantica

0
265 Visite

Le azioni dell’uomo sono sempre più improntate alla velocità e all’efficienza; siamo continuamente connessi, chiamati a rispondere velocemente alle email , tweet e sms; solo la premura che richiede la preparazione del cibo e l’amore che mettiamo in tutte le cose può farci recuperare il lento pensiero indispensabile all’agire con premura. Ecco dunque che siamo in cucina la frenesia visiva, il delirio della fretta devono rimanere fuori della porta, e la serata di San valentino è quella ideale per riappropriarsi della lentezza e della calma necessaria all’amore. Per una serata particolare ho elaborato un menù semplice con poche portate e adatto anche a qualche fidanzato inesperto che voglia stupire l’ amata con una sorpresa culinaria.

Antipasto: cestini al salmone
Ingredienti: 1 rotolo di pasta filo; 250 gr di salmone affumicato, 100 gr formaggio morbido.
Per realizzare i cestini procedere srotolando la pasta filo e ponendola sul piano da lavoro. Tagliare la pasta in quadrati di 8×8 cm e porla nella cavità di uno stampino da muffin. Cottura in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.
Intanto frulliamo con un minipimer il salmone con il formaggio morbido, aggiungendo un po’ di latte se necessario e sale e pepe secondo il proprio gusto. Infine si inserisce il composto nei cestini raffreddati. Ponete i cestini su un piatto di portata e lasciateli in frigo.
Primo piatto: Linguine al limone
Ingredienti: 220 gr di linguine; 1 limone; pepe, sale e timo q.b.; 150 gr di panna fresca naturale; 1 cipollina novella o 1 bianca piccola;una noce di burro.
In una padellina antiaderente imbiondire la cipolla a rondelle nel burro fino a che sarà trasparente; aggiungere il succo del limone e mantecare il sugo con la panna; aggiungere il sale il pepe. cuocere le linguine, colare l’acqua e mescolare con la salsa a fuoco spento. Il piatto potrà essere decorata con una manciata di timo fresco e della buccia di limone tagliata finemente a listarelle. (La menta può sostituire il timo).
 
Secondo piatto: Gamberoni all’arancia
Ingredienti: 8  gamberoni; 8 fettine di pancetta; mezzo bicchiere di vino bianco;  pepe; il succo di mezza arancia.
Sgusciare i gamberoni conservando solo la codina; avvolgere ciascun gambero con una fettina di pancetta e lasciar cuocere per breve tempo nel succo di arancia, rigirando delicatamente. La cottura sarà di 5/7 minuti circa, perchè i gamberi non devono seccarsi, alla fine vanno irrorati con il vino che creerà una cremina come fondo di cottura. Anche in questo caso la buccia di arancia a listarelle può aggiungere un gradevole tocco estetico.
Dolce: Cuor di frutta al cioccolato
Ingredienti: frutta di stagione, 150 ml. di panna; 200 gr di cioccolato fondente; 1 bicchierino di rum.
Tagliare la frutta dandole la forma a cuoricino con degli appositi stampini. Fondere il cioccolato a bagnomaria e aggiungere, quando è tiepido, la panna liquida e il rum. Versare il cioccolato sulla frutta deposta su un piatto da portata e tenere in frigo fino al momento di servire. Buon San valentino in amore e …lentezza!
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti