Per il premier canadese l’aereo ucraino è stato abbattuto per errore da un missile iraniano: “Abbiamo le prove”

0
500 Visite

L’aereo ucraino con 176 persone a bordo sarebbe stato abbattuto da un missile iraniano per errore. Caduto pochi minuti dopo il decollo da Teheran, non ci sono sopravvissuti. La prima ipotesi di errore proveniva dall’intelligence Usa, che viene citata da diversi funzionari rilanciati dai media statunitensi. Adesso è arrivata la dichiarazione di Justin Trudeau, il primo ministro canadese che è direttamente coinvolto nella vicenda, essendoci sull’aereo 63 connazionali a bordo: “Abbiamo informazioni d’intelligence da diverse fonti, compresi i nostri alleati e la nostra intelligence. Le prove indicano che l’aereo è stato abbattuto da un missile iraniano terra-aria”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti