Regionali, nel centrodestra dubbi su Stefano Caldoro

0
Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 16-07-2014 Roma Conferenza stampa di Forza Italia presso la Camera dei Deputati sui provvedimenti che riguardano la Campania Nella foto Stefano Caldoro Photo Fabio Cimaglia / LaPresse 16-07-2014 Roma (Italy) Press Conference of Forza Italia at the Chamber of Deputies on measures affecting the region Campania In the photo Stefano Caldoro
455 Visite

Centrodestra campano in subbuglio per l’investitura di Stefano Caldoro, su cui punta Silvio Berlusconi. La candidatura dell’ex governatore è un diktat per Clemente Mastella, pronto a scendere in campo. “Caldoro è il candidato di tutti e io prendo il suo stesso quoziente di consenso in Regione – afferma il sindaco di Benevento-. Questo mi pone nella condizione di chiedere con forza le primarie e all’interno delle primarie di candidarmi”. A creare tensioni anche l’ascesa dell’ex assessore al lavoro Severino Nappi, reduce da una convention al Palapartenope, dove c’erano 5mila simpatizzanti. Infine, arriva un’altra frenata sull’imprimatur a Caldoro. “No a fughe in avanti e scelte anticipate” dice l’ex senatore Vincenzo D’Anna, espressione del centrodestra casertano, alle ultime regionali alleato di Vincenzo De Luca. Da tempo in rotta con il governatore, D’Anna tuttavia non vuole sbilanciarsi, “anche a nome dei colleghi facenti parte del progetto civico denominato ‘Sud’”. Il progetto, di ispirazione cattolico liberale, sarà presente con una lista alle regionali. Ma nulla è sicuro, nemmeno nei rapporti con Caldoro, come indicavano alcuni rumors. “Smentisco – dichiara D’Anna – che alcuna decisione sia già stata assunta per quanto concerne la scelta del candidato governatore e la relativa coalizione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti