L’angolo della satira. Appello a Visconti: doni palazzo Battagliese all’ex ministro Trenta per garantirle una serena vita di relazioni

0
1.408 Visite

Dalle cronache di questi ultimi giorni apprendiamo che l’ex ministro del governo giallo-verde, Elisabetta Trenta, al cui marito, attraverso un escamotage, era stato assegnato nel quartiere San Giovanni a Roma un appartamento di ampia quadratura (nonostante avesse una casa di proprietà nello stesso comune), si rifiuta di lasciare l’appartamento perché – sono sue testuali parole – “ne ha bisogno per la sua vita di relazione”.

Sensibili alle necessità palesate dall’ex ministro, chiediamo al sindaco di Marano Rodolfo Visconti, visto che palazzo Battagliese è ancora chiuso e nelle more dell’avvio dei progetti previsti, di destinarlo momentaneamente alla signora Trenta, in modo tale che possa avere spazi adeguati per la sua vita sociale e professionale.

La domanda sorge spontanea: è questa l’unica struttura riconducibile alla signora e al marito militare, oppure scopriremo che ha anche un’opzione sul Colosseo da destinare (eventualmente) alle sue feste di compleanno?

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti