Birra Franken Brau ritirata dal ministero della Salute per il rischio di contaminazione chimica

0
601 Visite

Sono stati richiamati dal ministero della Salute alcuni lotti di birra Urhell, Pilsner e Natur Radler del marchio Franken Bräu prodotta in Germania, per la possibile contaminazione con una soluzione alcalina diluita, che potrebbero irritare cute e membrane. Le bottiglie interessate, rivela IlFattoalimentare.it sono da 50 cl e sono state vendute in casse con i seguenti termini minimi di conservazione: Urhell: 25/03/2020 e 30/04/2020, Pilsner: 03/04/2020, 29/04/2020 e 30/04/2020 e Natur Radler: 29/04/2020.

A causa di un guasto all’impianto di pulizia, comunica l’azienda, “non è da escludersi che dopo il lavaggio termico dei contenitori delle bevande con soluzione alcalina, nonostante il risciacquo e l’asciugatura tramite soffiaggio, alcuni residui della sostanza siano rimasti nei contenitori prima del loro riempimento”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti