Choc nel Casertano: parroco arrestato per abusi su una ragazzina

0
659 Visite

È stato arrestato questa mattina, a più di sei mesi dall’allontanamento dalla sua parrocchia, il sacerdote Michele Mottola ritenuto responsabile di abusi su una ragazzina di 11 anni. Contro il prete originario di Caivano, ma negli ultimi tempi residente a Crispano, ci sono le accuse della bimba che ha registrato degli incontri all’interno della parrocchia di Trentola Ducenta dove il 60enne avrebbe approfittato di lei. Negli audio agli atti del pm Il prete chiede “bacetti  e abbracci” alla ragazzina, la piccola sussurra più volte “basta”; il prete, ancora, parla di “cose normali di quelle che fanno anche i fidanzati” quando la bambina inizia a mostrarsi riluttante e in, un diario, scrive: «Ma è sesso quello che facciamo io e Don Michele».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti