La voce del cittadino. Marano, “più sicurezza per il servizio di sfalcio delle strade”

0
730 Visite

Gentile Direttore, è ormai da tempo che assistiamo al servizio di sfalcio sulle strade comunali, ma senza la dovuta sicurezza. A quanti malcapitati a passeggio o automobilisti in transito è capitato di essere colpiti dal pietrisco lanciato dai decespugliatori durante le operazioni di sfalcio? Al comune cittadino, disinformato e ormai cotto a fuoco lento dalla fiamma dell’inefficienza, dell’incompetenza e dell’inciviltà, sembra tutto normale. In questo caso, molti non sanno che tutte le imprese che svolgono queste particolari opere di manutenzione stradale, nel loro piano di sicurezza e coordinamento, individuano e valutano i rischi dovuti al lavoro offerto e, come prevenzione, tra le tante, vengono date le giuste indicazioni anche sulla organizzazione del cantiere e sui rischi che le lavorazioni comportano per l’area circostante. In generale, per la maggior parte di questi interventi, sono scritte le seguenti note:

RISCHI CHE LE LAVORAZIONI DI CANTIERE COMPORTANO PER L’AREA CIRCOSTANTE

Il cantiere, oltre che rappresentare una rilevante modificazione delle condizioni di traffico veicolare per via della necessità di delimitare l’area riservata agli addetti mediante la posa di “coni e segnali” occupanti mezza corsia e di regolamentare il traffico a mezzo di semafori temporanei o movieri, comporta i seguenti rischi per l’area circostante:

– pericolo di incendi

– proiezione di materiale falciato o di piccoli sassi verso la strada

– esposizione degli utenti della strada a rumore (generato dai macchinari utilizzati)

ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE

Allestimento del cantiere – recinzione.

L’area interessata dai lavori dovrà essere delimitata mediante una fila di coni o delimitatori stradali posizionati nella mezzeria della corsia di marcia a lato della quale si svolge il servizio: i coni o i delimitatori verranno spostati in base all’evoluzione delle operazioni. Ai bordi dell’area sarà posizionata la segnaletica e gli eventuali semafori.

Tra le tante cose che non vanno, una riflessione anche su questo.

Silvio, cittadino (purtroppo) di Marano

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti