Arzano, lavori abusivi nella 167: diffidato il padre di un boss

0
394 Visite

Lavori abusivi nella 167: diffidato il padre di un boss. E’ la scoperta che hanno fatto gli agenti della Polizia locale guidati dal comandante Luigi Maiello, congiuntamente ai carabinieri della locale tenenza  che ha portato a diffidare  per abuso edilizio un 70 enne.

Gli investigatori, durante un controllo specifico antiabusivismo, hanno scoperto e sospeso, lavori edili realizzati senza titolo. E’ stato, inoltre, diffidato il committente dei lavori ad esibire e depositare apposita richiesta autorizzativa. In assenza di titolo rilasciato dal comune, si procederà con la denuncia penale e il verbale. Intanto le indagini proseguono per risalire al nome della ditta che ha effettuato i lavori. Proprio l’agglomerato della 167 ha fatto registrare e registra una serie di attività edilizie abusive mai ottemperate e controllate in questi anni dal comune e per questo finita tra le motivazioni dello scioglimento.

Gennaro De Nardo

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti