Il taglio dei parlamentari è legge: esulta Di Maio

0
395 Visite

Il taglio dei parlamentari è legge. La Camera approva definitivamente il taglio dei parlamentari facendo il pieno di voti: tutti i gruppi hanno votato il provvedimento che ha ottenuto infatti 553 si, solo 14 no e due astenuti. Con una valutazione quasi unanime: la riforma va però corretta, tanto è che la maggioranza ha condiviso un documento in cui si annuncia l’incardinamento entro ottobre di tre ulteriori riforme che toccano gli articoli della Carta appena modificati. Esulta M5s e l’opposizione di centrodestra, che aveva sperato fino all’ultimo in un flop che facesse cadere il governo, alla fine anch’essa votato la riforma. Si riparte con il nodo della legge elettorale, che la maggioranza si è impegnata a sciogliere entro dicembre, mentre una incognita rimane il possibile referendum sul taglio. La riforma taglia linearmente il numero di deputati (da 630 a 400) e di senatori (da 315 a 200). Un cavallo di battaglia di M5s che infatti vede il suo capo politico esultare: «Una riforma storica, una grandissima vittoria per i cittadini italiani» ha detto Luigi Di Maio, che ha subito ammesso la necessità di «attivare i pesi e contrappesi che servono a questa riforma», e su questo ha assicurato «lealtà» agli alleati di Pd, Leu e Iv che, dopo essersi opposti nei precedenti passaggi, hanno votato a favore proprio per l’impegno a varare le altre riforme. Tre saranno costituzionali e partiranno entro ottobre (parificazione dell’elettorato attivo e passivo di Camera e Senato a 18 e 25 anni; Senato non più eletto su ‘base regionalè per avere leggi elettorali uguali per i due rami del Parlamento; taglio del numero dei delegati regionali nell’elezione del Presidente della Repubblica). Sono proprio queste riforme, ha detto Graziano Delrio, che hanno convinto il Pd a «votare convintamente» per il sì compiendo una inversione a U.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti