Il Giugliano non si ferma: piegato anche il Marina di Ragusa. Al Vallefuoco lacrime per l’omaggio a Sestile

0
515 Visite

Il Giugliano in casa sembra imbattibile ed arriva la terza vittoria consecutiva, la prima senza la presenza fisica di Salvatore Sestile che ci ha lasciati in settimana, la prima con la potentissima presenza morale del nostro presidentissimo, che per sempre sarà ricordato dai nostri colori.

Le reti sono entrambe su rigore, entrambe marcate da Alessandro De Vena che dedica il gol alla famiglia di Salvatore.
Tanta commozione al Vallefuoco per una partita unica, per una squadra che non sarà mai come le altre.

IL TABELLINO:

GIUGLIANO: Mola; D’Ausilio, Micillo, Ruggiero (76′ Manzo), Impagliazzo, Di Girolamo (43′ Carbonaro), Capone (53′ Orefice), Liccardo, De Vena, Alvino (89′ Bacio Terracino), Caso Naturale (66′ Tarascio). A disp.: Maisto, D’Alessandro, Mennella, Granata. All. Agovino.

MARINA (4-2-3-1): Di Carlo; Iannò (85′ Pietrangeli), Mancuso, Giuliano, Mauceri (92′ Maiorana); Rizzo, Mauro (89′ Di Renzo); Iannizzotto, Puzzo, Bonfiglio (78′ Baldeh); Cobelli (34′ Mistretta). A disp.: Mangione, Carnemolla, Belluardo, Puglisi. All. Utro.

ARBITRO: Allegretta di Molfetta.

MARCATORI: 45′ rig., 84′ rig. De Vena, 67′ Mistretta

NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti D’Ausilio, Tarascio (G); Mauro, Giuliano (M).

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti