Napoletano muore in Brasile: è giallo

0
919 Visite

E’ ancora avvolta dal mistero la fine di Giacomo Ajraldi, il napoletano morto venerdì scorso a Fortaleza, in Brasile. Un tonfo sordo dopo un volo di oltre quindici metri: il corpo senza vita del 43enne di Chiaia, che nella cittadina del nordest brasiliano viveva da anni, è stato scoperto dai vicini di casa nel pozzo dell’ascensore.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti