Sversa rifiuti in strada, maliano assoldato dai rom fermato dai carabinieri dopo segnalazione del comune di Qualiano

0
967 Visite

Dopo un video diffuso nei giorni scorsi sui social da un cittadino in cui veniva ripreso un uomo di colore che scaricava rifiuti da un passeggino per bambini all’esterno del campo rom “Costagliola”, abbiamo immediatamente segnalato la questione ai carabinieri di Qualiano che dopo un’attività investigativa, a cui è seguito ieri un blitz agli ordini del comandante Pasquale Bilancio, hanno scoperto il responsabile dello smaltimento illecito di rifiuti. 

Si tratta di un cittadino del Mali assoldato dai rom per scaricare i rifiuti dal campo alla strada. Rifiuti speciali e pericolosi che probabilmente vengono portati all’insediamento dei rom dall’esterno. 

Questi rifiuti di ogni genere vengono spesso, poi, dati alle fiamme generando roghi tossici come è accaduto anche ad inizio mese. Questo nonostante i nostri ripetuti interventi di pulizia, effettuati, per nostra esclusiva competenza, sulla carreggiata della strada statale.

Il maliano, in possesso di regolare permesso di soggiorno, era stato già denunciato in passato per smaltimento illecito di rifiuti. L’uomo è stato nuovamente deferito dai carabinieri ed allontanato dal campo rom. 

L’attività dei carabinieri, eseguita congiuntamente a personale amministrativo del comune di Qualiano, prosegue. Inoltre, è stato attivato uno specifico servizio di monitoraggio sullo smaltimento dei rifiuti nell’area interna ed esterna a quell’insediamento, in cui sono stabiliti circa 70 persone di etnia rom. 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti