Marano, la maxi inchiesta sul Comune di Marano. Tra gli indagati anche un carabiniere

0
7.281 Visite

Anche il nome di un carabiniere, in forza alla Compagnia di Marano, figurerebbe nell’elenco degli indagati della Procura di Napoli, che da qualche tempo ha acceso i riflettori su alcune vicende amministrative del Comune. Il nome del militare e delle altre persone coinvolte nell’inchiesta (vi sarebbero anche alcuni dipendenti o funzionari comunali) è al momento top secret. Rivelazione di segreto d’ufficio: sarebbe questa l’ipotesi di reato. I militari di Castello di Cisterna, coordinati dalla Dda, hanno acquisito nei giorni scorsi numerosi atti.

La documentazione è stata perlopiù attinta nell’ufficio tecnico comunale, ubicato praticamente di fronte alla caserma di Marano, e nell’ufficio del militare, oggetto di perquisizione da parte dei suoi colleghi. Non sappiamo cosa abbiano in mano gli inquirenti ed è pertanto opportuno (almeno da parte nostra), trattandosi di fasi embrionali dell’inchiesta, non avventurarsi in giudizi sommari. Il tempo e le risultanze investigative chiariranno ogni dubbio su cosa sia realmente accaduto nelle scorse settimane o mesi. La cronaca è cronaca, però, e noi abbiamo il dovere professionale (etico e civile) di raccontare tutto, anche questi aspetti.

Gli inquirenti, ritornando all’indagine, starebbero passando al setaccio le pratiche urbanistiche (lottizzazioni edilizie, condoni, permessi per costruire e autorizzazioni varie) e quelle relative alla gestione del servizio di igiene urbana sul territorio comunale. Filoni investigativi che in alcuni casi sembrerebbero intersecarsi con il capitolo delle parentele scomode di alcuni amministratori della città.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti