Marano, acque reflue in fogna: i carabinieri chiudono un’autolavaggio. Tanti gli irregolari, ma i controlli da parte del Comune scarseggiano

0
4.996 Visite

Un’autolavaggio abusivo, uno dei tanti scoperti negli ultimi tempi dalle forze dell’ordine, è stato sequestrato dai carabinieri di Marano con il supporto del Reggimento Campania. I militari dell’Arma della locale stazione hanno scoperto che un 47 enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, aveva allestito un autolavaggio abusivo nel suo garage in via Poggio vallesana. Le acque reflue, per giunta, confluivano direttamente negli scarichi fognari della città. L’uomo è stato denunciato per cambio di destinazione d’uso di immobile e smaltimento illecito di acque reflue. Il garage è stato sottoposto a sequestro. Di autolavaggi non in regola ce ne sono molti sul territorio, ma i controlli, dall’addio dei commissari, sono diminuiti drasticamente.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti