Marano, Albano: “Percolato nell’isola ecologica, l’amministrazione Visconti non tutela la salute dei cittadini. Si dimettano per manifesta incapacità”

0
969 Visite
“Visconti e la sua giunta anzichè difendere la salute dei cittadini prestano il fianco a possibili illegalità. E’ vergognoso quanto accaduto tre giorni fa all’interno dell’isola ecologica, dove un giornalista ha ripreso un mezzo della ditta Tekra mentre perdeva percolato direttamente nella fogna del deposito. E’ allarmante che qualcuno all’interno della Tekra, ditta che gestisce la raccolta rifiuti, abbia autorizzato o comunque chiuso gli occhi dinanzi ad una scelta scellerata di questo genere che nuoce alla salute di tutti noi. Ma quello che è ancora più preoccupante è il comportamento del sindaco Visconti, del suo assessore al ramo De Nigris e di alcuni consiglieri comunali.
Venuti a conoscenza di quanto accaduto, i nostri amministratori non si sono minimamente preoccupati degli eventuali danni ambientali, dell’assoluta illegalità dell’episodio, del rischio per la salute dei cittadini – di cui il sindaco è per legge il primo responsabile – nè hanno denunciato il grave episodio. L’unica cosa di cui si sono preoccupati è stata quella di sminuire l’episodio, cercando di cambiare la realtà delle cose a loro piacimento tentando in modo patetico di voler negare quanto abbiamo visto tutti noi nel video pubblicato da Terranostra News.
Addirittura la De Nigris, l’ assessore all’ambiente che ha abbandonato il territorio in piena crisi rifiuti per qualche settimana di vacanza negli Stati Uniti, ha avuto il coraggio di sostenere che il liquido che scendeva dal camion e si immetteva in fogna non fosse percolato. La De Nigris o è ignorante oppure crede che i cittadini di Marano lo siano: in entrambi i casi dovrebbe dimettersi. Dopo di lei dovrebbe dimettersi anche il sindaco Visconti, mai come questa volta palesemente colpevole di non aver tutelato gli interessi, la salute, la pubblica sicurezza dei nostri concittadini. Un sindaco che non fa questo, ma preferisce tutelare un’azienda in cambio di qualche operatore stagionale, non merita l’onore e l’onere di ricoprire un ruolo tanto importante”.
 
Comunicato stampa del consigliere comunale Pasquale Albano
© Copyright 2019 redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti