Evasione da film: detenuto napoletano evade da Rebibbia. Caccia all’uomo con gli elicotteri

0
2.654 Visite

Evasione da film in mattinata nella periferia est di Roma. Un pregiudicato di 47 anni, Vincenzo Sigigliano, accompagnato dal carcere di Rebibbia all’ospedale Sandro Pertini per una visita medica per la quale aveva evidentemente finito un malore, è riuscito a scappare, intorno alle 11.30, eludendo il controllo della polizia penitenziaria. L’uomo, nato a Napoli, ma da anni residente nella Capitale, è fuggito con le manette ancora ai polsi. Indossava una maglietta bianca, dei pantaloncini marroni e dei sottopantaloncini rossi. L’evaso è calvo ed è alto un metro e 75 centimetri.

Una volta fuori dall’ospedale nonostante le ricerche partite all’istante, ha fatto perdere le proprie tracce scomparendo su via dei Monti Tiburtini. Il 47enne è detenuto da tempo per reati di falso ideologico, truffa e falsificazioni di carte di credito e documenti di identità.

Per cercarlo si sono alzati in volo anche gli elicotteri della polizia.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti