El Chapo trasferito in un carcere di massima sicurezza: la cella due metri per quattro

0
543 Visite

L’ex capo del Cartello di Sinaloa Joaquìn Guzman, detto El Chapo, è stato trasferito oggi in una prigione federale di massima sicurezza nello Stato Usa del Colorado, ha confermato il suo legale. “E’ qui, è appena arrivato”, ha detto Jeffrey Lichtman, avvocato del ‘Chapo’, al giornale locale Denver Post. Il narcotrafficante è stato rinchiuso in un carcere di Florence conosciuto come l”Alcatraz delle Montagne Rocciose’.

El Chapo è stato condannato all’ergastolo per aver introdotto grandi quantità di droga negli Usa; è stato riconosciuto colpevole per otto capi di accusa connessi al narcotraffico e al crimine organizzato; è stato inoltre condannato a 30 anni per porto abusivo di armi e ad altri 20 per riciclaggio di denaro. L’accusa principale è di narcotraffico, durato per 25 anni: si calcola che il narcotrafficante messicano abbia movimentato 528.576 kg di cocaina, 423mila kg di marijuana e 202 kg di eroina.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti